Lo Spaventapasseri. 23.3.21

I territori e le comunità rurali sotto attacco: ieri sera la Basilicata e la Dobrugia su Radio Iafue, preparando Forum Mediterraneo

VOCIPERLATERRA.IT
Due territori straordinari ricchi di risorse naturali e di acqua nel Mediterraneo, sotto attacco delle multinazionali del petrolio e del gas. Il caso della Basilicata e della Dobrugia al forum di Iafue per la terra lunedi sera 22 marzo

Dario Franceschini: “nel Recovery Plan 1,6 miliardi di euro per piccoli borghi ed edilizia rurale”

WINENEWS.IT
“Nel Recovery Plan che è ancora in fase di scrittura e si completerà a breve ho chiesto risorse nuove e significative nella tutela dell’ambiente come natura plasmata dall’uomo. Ho chiesto di mettere risorse specifiche per la tutela di parchi e giardini, risorse consistenti per tutelare i borghi che sono abbandonati e disabitati. 1 miliardo di euro per i cammini, e 650 milioni di euro per l’edilizia rurale”.

Macchia Mediterranea: custodirla è necessario per salvare la biodiversità

ITALIACHECAMBIA.ORG
Cambiamenti climatici, desertificazione, incendi, agro-pastorizia intensiva minacciano un polmone di vitale importanza per le tante regioni che si affacciano sul Mare Nostrum, prima fra tutte la Sicilia. Il professor Vincenzo Piccione, biologo naturalista e fra i promotori del progetto Comuni Custodi della Macchia Mediterranea, ci spiega come combattere questo degrado ambientale, il cui principale responsabile è l’essere umano.

Agricoltura E.Romagna. Castagneti alleati nella svolta green e testimoni di un’importante tradizione agricola e culturale dell’Appennino

Una sfida per l’ambiente, per la difesa dell’Appennino contro dissesto idrogeologico e spopolamento e per preservare anche una tradizione agricola e culturale antica, quella del castagno, con l’obiettivo – in linea con il piano di forestazione regionale – di raggiungere gli 11mila ettari di territorio coltivati con questo frutto.

Vandana Shiva: “Solo un’agricoltura ecologica salverà l’acqua del pianeta”

REPUBBLICA.IT
Sono una seguace di Gandhi che ha mostrato la via del Charkha come alternativa all’industrialismo che colonizza e inquina la terra, sottrae risorse alla gente, crea disoccupazione. Quando l’industrialismo si trasforma nella quarta rivoluzione industriale, i problemi del controllo capitalistico si uniscono ai costi ecologici”, esordisce così Vandana Shiva, fisica e grande esperta di ecologia sociale e difesa dell’ambiente, nonché presidente di Navdanya International.

Buste paga finte e caporalato tra gli agrumi

ITALIAFRUIT.IT
Lo sfruttamento dei braccianti nella Piana di Catania, tra stipendi che non corrispondono a quanto scritto nella busta paga e infortuni tenuti nascosti, è stato al centro di un servizio del Tg1 andato in onda nell’edizione delle ore 20 di giovedì.

Le parole della Settimana
15/22 marzo 2021

by Gianni Fabbris

Territorio
Terra
Comunità

leggi l’articolo

L’hashtag del giorno: #LAGROECOLOGIAPERCAMBIAREVERSO